preventivo-gratuito-ristrutturazioni

RISTRUTTURAZIONI COMPLETE

ristrutturazioni complete

Operiamo nel settore delle ristrutturazioni da diversi anni impiegando professionisti del settore del restauro o di nuove costruzioni, architetti, arredatori, artigiani professionisti, installatori qualificati, tecnici, geometri, ingegneri, periti termo-idraulici. Il nostro obbiettivo primario è la soddisfazione del cliente. In tutti i cantieri un tecnico qualificato controlla la perfetta esecuzione dei lavori e, in accordo con il committente, pianifica le varie fasi delle lavorazioni.

Organizzazione pre – cantierizzazione

E’ nostra consuetudine approfondire con il committente tutte le richieste prima di eseguire le lavorazioni, una buona organizzazione iniziale garantisce il risultato finale e la consegna nei tempi prestabiliti . Le specifiche indicate nei preventivi e i progetti preparati agevolano i nostri collaboratori per la realizzazione delle opere concordate. Particolare attenzione al rispetto della parti condominiali assicurando la dovuta protezione e pulizia dei pavimenti. Nel rispetto dei vicini è nostra consuetudine presentarci e concordare eventuali orari di riposo.

Organizzazione cantiere

Un tecnico/capocantiere coordina i vari artigiani coinvolti nella ristrutturazione, si occupa del rapporto con il committente che ha in lui l’unico interlocutore.
Il cantiere ha inizio dopo aver posato le protezioni nelle parti condominiali e nelle zone del cantiere dove non sono richieste lavorazioni.
Nel caso vi fosse la possibilità destiniamo un vano, dopo averlo accuratamente protetto,
ad officina / spogliatoio / deposito attrezzi ecc.

Esecuzioni lavori

Eseguiamo le demolizioni concordate e il relativo smaltimento dei materiali di risulta.
Con il committente e con l’aiuto dei disegni preparati disponiamo gli impianti richiesti, idraulici, elettrici, riscaldamento,condizionamento ecc.
La preparazione dei fondi di posa dei rivestimenti è per noi una lavorazione che se eseguita con professionalità garantisce il risultato finale prefetto.
La posa delle finiture, piastrelle, parquet, ecc. viene eseguito da professionisti esperti.
La pitturazione è una lavorazione che per essere a regola d’arte deve essere eseguita da artigiani preparati e con esperienza.
Gli accessori come sanitari, rubinetteria, prese elettriche ecc. vengono montati con cura e con particolare attenzione alla funzionalità finale.
Pulizia finale accurata per valorizzare il lavoro svolto.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ristrutturazione bagno

Fondamentale attenzione nella ristrutturazione dei bagni dove lo spazio solitamente è limitato e il numero di impianti e finiture necessarie richiede una particolare programmazione dei lavori in fase di pre – cantierizzazione. Un disegno in pianta e/o una proiezione in 3D aiuta il committente nella scelta dei sanitari e delle finiture ottimizzando gli spazi disponibili.

Particolare importanza diamo a tutti quegli impianti sottotraccia utilizzando solo ed esclusivamente prodotti di qualità garantita e, per i gruppi ad incasso ,rivolgendoci solo a fornitori che garantiscono i ricambi ( cartucce gruppi o sistemi di scarico incassati ).
Utilizziamo nella maggior parte dei casi i sanitari sospesi o in alternativa i filo muro, mentre i sanitari a basamento tradizionali vengono scelti solo per appartamenti da ristrutturare uso affitto.
Tanti clienti sono preoccupati per l’utilizzo di un sanitario sospeso, rassicuriamo tutti che il sistema di fissaggio dei sanitari sopporta un carico di 400 kg. Attenzione ad affidarsi ad un idraulico esperto la sistemazione della cassetta , deve essere fatta a regola d’arte.

Per le finiture , solitamente in piastrella , consigliamo tinte unite tipo finto cemento o altre lavorazioni in tinta unita, al massimo con piccole variazioni del tema di fondo, una soluzione troppo “originale” potrebbe stancare nel tempo e soprattutto, quello che piace a voi potrebbe non piacere all’eventuale acquirente del vostro appartamento. Consigliamo per avere un bagno comunque originale e non monotono di “giocare” con differenti colorazioni dello stesso tipo di piastrella usando un colore più scuro per la zona doccia e/o creare delle pareti in contrasto di colore.

restauro cucina
ristrutturazione cucina

Ristrutturazione cucina

Altro punto nevralgico della casa è la cucina che è il vano operativo dove la funzionalità degli arredi e la sistemazione degli impianti e accessori diventa fondamentale per una cucina bella e funzionale.
Dedichiamo, anche in questo caso, molta attenzione nella fase di pre – cantierizzazione: chiediamo al committente di decidere subito la cucina che intende installare e in base al disegno procediamo a sistemare tutti gli stacchi acqua e scarichi.
Importante è la sistemazione degli impianti elettrici che dovranno essere nella giusta posizione. La sicurezza raccomanda di installare un interruttore bipolare ( che chiude entrambe le linee elettriche ) in posizione facilmente accessibile, questo interruttore staccherà tutte le prese che non sono a vista ( forno / piezoelettrico / frigo ecc.)
Considerando l’incremento di accessori per cucina disponibili sul mercato robot, impastatrici ecc. noi posizioniamo sempre una o più multi presa incassate nella zona che va tra il top ( il piano lavoro ) e i pensili.
Gas, la normativa prevede che la valvola di chiusura deve essere a vista e facilmente accessibile, di solito troviamo negli appartamenti da ristrutturare una valvola esterna nella posizione che verrà coperta dal nuovo arredo e quindi non più accessibile. In questo caso bisogna assolutamente procedere con il posizionamento di una nuova valvola. Noi, solitamente, montiamo una valvola ad incasso tra il top e le basi considerando una distanza adeguata dai fuochi. La linea viene posizionata sottotraccia e il tubo di uscita avrà il suo stacco ( punto di collegamento del tubo ) a 10 cm dal pavimento. Questa altezza corrisponde all’altezza dello zoccoletto della cucina.
Importante che le modifiche all’impianto a gas devono essere eseguite da idraulici abilitati, ed è importante quando si eseguono modifiche all’impianto di pressare ( provare la tenuta ) la linea che va dal punto di raccordo al contatore.
Cappa, la normativa prevede che la cappa deve essere allacciata al camino esistente , ci sono alcune deroghe in casi particolari. Noi nel caso di dubbi richiediamo una video ispezione dei camini per valutare le possibilità di allacciamento della cappa.
Fori di areazione, come previsto da normativa, nel caso il piano cottura sia fornito di termocoppia ( una valvola che chiude il gas in assenza di fiamma ) è sufficiente un foro di areazione basso e permanente, il diametro va calcolato in base ai mq del locale. Nel caso di assenza della termocoppia ( tutte le cucine la forniscono di serie , informatevi prima dell’acquisto della nuova cucina ) bisognerà praticare due fori di areazione uno alto e uno basso.
Piano cottura a induzione, solitamente questo tipo di soluzione richiede un’ importante potenza per il suo utilizzo, soprattutto in fase di “spunto”. Noi solitamente posizioniamo una linea dedicata sottotraccia appositamente studiata per il piano ad induzione. Proteggiamo la linea con un interruttore automatico posizionato nel vano contatore o meglio, quando possibile, direttamente in cucina.
Importante per alimentare correttamente un piano cottura a induzione è necessario richiedere all’ente fornitore l’aumento della potenza ( KW ).
Finiture cucina, solitamente si posano piastrelle a “ fascia” ( zona rivestita tra il top e i pensili ), oggi vi sono tante soluzioni alternative : rivestimento con piastrelle di grandi dimensioni, con il vantaggio di evitare troppe fughe che in cucina solitamente si sporcano, oppure molto di moda è l’utilizzo della calce rasata cerata. Una soluzione di grande effetto da utilizzare con l’accortezza di non rovinare la superficie con colpi accidentali in quanto il ripristino dei danni è difficoltoso e a volte bisogna rifare l’intera superficie. Altre soluzioni di rivestimento vengono proposte direttamente dai mobilifici.

APPROFITTA ORA DELLE AGEVOLAZIONI FISCALI
risparmia il 50% o il 65% sulla ristrutturazione
e alle pratiche pensiamo noi !

ti dimostreremo la nostra professionalità
e il costo conveniente

Ristrutturazione pavimenti

Valutiamo le varie possibilità scelte dal committente e consigliamo la miglior soluzione anche dal punto di vista economico. Si parte dalla valutazione del pavimento esistente, se è un buon parquet consigliamo sempre di recuperarlo tramite lamatura ( lavorazione di carteggiatura del legno, stuccatura e finitura tramite pitturazione ) se invece risulta di cattiva qualità o troppo compromesso dovrà essere sostituito. In base al fondo di posa esistente che potrà essere in massetto ( strato di cemento ) oppure in tavolato si potrà scegliere la soluzione migliore. Nel primo caso è possibile optare anche per un rivestimento in piastrella, nel secondo o si posa un nuovo pavimento in legno listoni, parquet tradizionali ecc. oppure bisogna provvedere a eseguire un nuovo massetto. Per una posa a regola d’arte del nuovo rivestimento controlliamo sempre il fondo di posa, se risulta particolarmente danneggiato o con dislivelli affossamenti ecc. in accordo con il committente si provvede a recuperare “la bolla” tramite posa di massetto aggiuntivo o per piccole imperfezioni tramite autolivellante.

La nostra esperienza ci dice che solo un fondo di posa perfetto permette una posa del nuovo rivestimento a regola d’arte.

La valutazione dei massetti o dei nuovi rivestimenti è sempre condizionata anche dai livelli delle stanza adiacenti, cerchiamo sempre di posizionare i nuovi rivestimenti a filo dei pavimenti limitrofi. La valutazione del massetto da eseguire e la scelta degli spessori dei materiali di finitura risulta indispensabile.

wide open space
tinteggiature

Ristrutturazione pareti e soffitti

Un buon tecnico è in grado di valutare la situazione delle pareti, il distacco degli intonaci , la presenza di muffe ecc. Illustrando al committente i problemi e in previsione di un lavoro duraturo consigliamo le soluzioni di restaturo più adeguate.
Per il distacco degli intonaci, in fase di cantierizzazione, si provvede al “picchettaggio” delle superfici per eliminare le superfici ormai compromesse e si esegue una nuova smaltatura e una stuccatura a rasare per recuperare le superfici. Fondamentale è l’utilizzo della garza che evita il formarsi di crepe in futuro. Nel caso di superfici particolarmente ampie di distacco conviene recuperare tutta la superficie tramite la lavorazione indicata sopra. Soluzione alternativa per il soffitto è la pannellatura in cartongesso: verrà posato solo dopo aver messo in sicurezza eventuali distacchi degli intonaci che altrimenti potrebbe cadere sul nuovo rivestimento
Nel caso di pareti “sane” dal punto di vista degli intonaci consigliamo una semplice stuccatura dei buchi ( chiodi per quadri, viti per mensole ecc. ) e la pitturazione. Importante nei punti che si è provveduto alla stuccatura di carteggiare la superficie che altrimenti risulterebbe più liscia e quindi visibile rispetto al resto della parete ruvida.

Carta da parati, a seconda del sistema di posa e degli strati posati la lavorazione può essere più o meno facile. Per nostra esperienza, una volta tolta la carta da parati la superficie risulterà con imperfezioni impossibili da recuperare con una semplice stuccatura. Noi, in questo caso, inseriamo sempre nei preventivi la rasatura completa delle pareti ( applicazione di uno o più strati di stucco per rendere liscia la superficie ) chi vi dice che forse non è necessario non ha esperienza o vuole conteggiare un extra successivamente, diminuendo così il costo del preventivo ed avere più probabilità di assicurarsi il cantiere.
Pitturazione, applichiamo sempre un fondo prima di tinteggiare le pareti, nel caso di muffe viene asportato il supporto danneggiato. Viene applicato un prodotto specifico che elimina le spore e ha la funzione di antimuffa, successivamente si provvede ad una rasatura con uno stucco specifico.
Colori, consigliamo sempre il colore bianco o tinte tenui. Per creare del  “movimento” consigliamo di usare una tinta più scura in coordinato con la tinta principale, applicata ad una o più pareti particolarmente in vista e priva di troppi arredi, creerà un effetto di maggior profondità della stanza.

restauro-terrazzi

Ristrutturazione terrazzi

Il punto fondamentale è la pavimentazione. Si opera con la posa di un nuovo rivestimento sopra il pavimento esistente o su richiesta del committente si rimuove il vecchio rivestimento per posare il nuovo sul massetto esistente.
Nel caso di perdite concordiamo con il committente la lavorazione da eseguire: solitamente operiamo con la rimozione del massetto esistente e della guaina di protezione, applichiamo due strati nuovi sovrapposti di guaina con la ”piegatura” di almeno 15 cm sui punti perimetrali, posiamo un nuovo massetto con particolare attenzione alle pendenze di scolo, in base alla valutazione del nostro tecnico viene consigliata, in alcuni casi , l’impermeabilizzazione del massetto tramite prodotti specifici.
A questo punto la superficie è pronta per la posa del nuovo rivestimento.

elettrico impianto

Ristrutturazione impianto elettrico

Eseguiamo impianti completi o messa a norma degli impianti esistenti: Valutiamo insieme al committente la soluzione migliore in base alle richieste e alla condizione dell’impianto esistente.
Per impianti nuovi completi consigliamo sempre il cliente di decidere per tempo gli arredi e la relativa sistemazione. Solo con una idea chiara delle soluzioni finali è possibile progettare il nuovo impianto considerando gli spazi disponibili e le necessità dei vari accessori di arredamento.

riscaldamento pavimento

Ristrutturazione impianto di riscaldamento

Operiamo impianti nuovi, completi con progetto. A scelta impianti tradizionali a caldaia a gas o termostufe a pellet. I nostri impianti vengono progettati in base alle esigenze del cliente usando passaggi a terra a parete o a soffitto, calcoliamo le misure minime dei corpi radianti e consigliamo la caldaia migliore in funzione ai mq e alle richieste del committente.

impianto-condizionamento-installazione

Ristrutturazione impianto di condizionamento

Ascoltando le richieste del committente aiutiamo nella scelta della posizione più funzionale al raffrescamento dei vani. Prestiamo sempre attenzione alla possibilità di allacciamento degli scarichi condensa per gli split interni e per la macchina esterna.

Consideriamo fondamentale per la posa di sistemi sottotraccia, sottopavimento e per soddisfare i requisiti di sicurezza.. l’utilizzo di personale esperto e qualificato

porte-interne

Ristrutturazione o fornitura di nuove porte e serramenti

Su richiesta del committente provvediamo a fornire porte e serramenti in base alle necessità e alle richieste del committente.

Forniamo preventivi per la posa e per la fornitura del materiale.

Siamo direttamente in contatto con le fabbriche produttrici e quindi i nostri preventivi hanno un costo molto vantaggioso per il committente.

Forniamo solo prodotti di qualità, non ci avventuriamo a proporre materiali che non garantiscano la tenuta nel tempo.

Per il restauro delle porte e/o dei serramenti concordiamo con il committente il tipo di ristrutturazione che desidera.

Vi sono varie possibilità in base al prezzo che si vuole spendere.

Si parte da una semplice stuccatura e  rinfrescata della vernice esistente ad una lavorazione più complessa e quindi più costosa di sabbiatura o a caldo per riportare le strutture a legno, rifacimento delle battute e della ferramenta, trattamento del legno e pitturazione a spruzzo.

Potete trovare maggiori dettagli sulle lavorazioni indicate o per altre opere che eseguiamo
leggendo i capitoli del menù principale sotto la voce : COSA FACCIAMO

Consegna cantiere

Nei tempi prestabiliti con il committente eseguiamo direttamente in cantiere la consegna , il capocantiere insieme al cliente eseguono un attento controllo delle opere eseguite e solo dopo il benestare del committente il cantiere viene ufficialmente chiuso.

Documenti / garanzie

Vengono consegnate insieme alle chiavi tutti i documenti, pratiche per la detrazione fiscale, progetti, disegni, foto delle posizioni degli impianti sottotraccia, progetti per impianto di riscaldamento e per impianto elettrico.

Consegniamo anche le certificazioni di legge e le garanzie dei lavori eseguiti e dei materiali forniti

La nostra organizzazione, la cura e la passione per il lavoro che svolgiamo hanno portato tanti clienti a rivolgersi a noi
Chiamateci per un preventivo gratuito e se le cose si vedono dal principio vi renderete conto da subito della nostra professionalità ed esperienza

DOCTOR HOUSE RISTRUTTURAZIONI

sopralluogo-preventivo-gratuito